Ciao direttore, e grazie per il tuo coraggio.

Un’altra vittima della fabbrica maledetta. Qualcuno la definirà “vittima eccellente”. E al di là delle etichette, che non sopporto, Marco Giorcelli eccellente lo era.

La sua umanità, era eccellente.
E lo erano la sua intelligenza e la sua forza nel non stancarsi mai di denunciare l’enormità della tragedia che aveva colpito Casale.
Ha diretto il Monferrato.it, un quotidiano che è andato ben al di là dei confini territoriali, pur rivendicati dalla testata, per essere punto di riferimento per quanti tra noi hanno dedicato vita alla lotta contro l’amianto.

Quando un anno fa tutti noi sapemmo della diagnosi, cominciammo a contare i giorni che ci separavano dalla fine. È inutile che ci giriamo intorno, è così.
Il mesotelioma pleurico non dà scampo.

Hai fatto in tempo ad assistere alla sentenza, direttore.
E se è arrivata, è anche merito tuo.

Un abbraccio a Silvana Mossano, giornalista la Monfessato dall’80 e poi alla Stampa. Il suo libro “Malapolvere”, è giustamente dedicato a suo marito Marco Giorcelli.
Leggete Malapolvere, capirete cosa accade nella vita di una donna, e madre, quando in una lastra spunta un cirro.

Stefania

3 commenti

Archiviato in Amianto, Le battaglie di Togheverdi

3 risposte a “Ciao direttore, e grazie per il tuo coraggio.

  1. Pingback: Ciao direttore, e grazie per il tuo coraggio « Terracina Social Forum

  2. arrivederci! io lo ricordo bambino quando veniva a casa mia con il suo papà. il Maestro Giorcelli; a portare i compiti a mio fratello quando si ammalava, Il papà spiegava e lui mangiava i krumiri. Era un bimbo biondo, ricciolino. Voglio ricordarlo così. Donatella Prosa

  3. stefaniadivertito

    Donatella, grazie della sua testimonianze, e delle emozioni condivise con noi.
    Un abbraccio,
    Stefania

Lascia il tuo commento!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...