Archivi tag: zero waste

La cava di Corcolle occupata

Non è mai stato così caldo, dicembre, nel Lazio.

Mentre inutilmente la politica cerca di inviare rassicurazioni, il fronte dei cittadini in lotta per poter ottenere una giusta gestione del ciclo dei rifiuti è più unito e solidale che mai.
E la battaglia si combatte a suon di colpi di scena.

Oggi a Corcolle, accogliente cittadina dove secondo i piani regionali dovrebbe sorgere una delle due discariche “provvisorie” che dovrebbero sostituire Malagrotta da aprile in poi (l’altro sito si trova nel comune di Riano) s’incontreranno davanti all’ingresso delle cave che dovranno accogliere 5mila tonnellate di rifiuti al giorno comitati di cittadini, associazioni ambientaliste e Verdi per protestare contro la discarica.

Oggi occupazione della cava di Corcolle Continua a leggere

Annunci

3 commenti

Archiviato in Le battaglie di Togheverdi, Malagrotta

3 dicembre, manifestazione nazionale della rete Zero Waste a Roma

Non solo Roma, ma Napoli, Palermo, Ragusa, Milano.

È nazionale la manifestazione che la rete Zero Waste ha organizzato per domani 3 dicembre 2011 a Roma, piazza SS. Apostoli.
L’obiettivo è chiedere un piano urgente di raccolta porta a porta spinto e di blocco delle discariche di Riano, Corcolle e degli inceneritori, finchè il ciclo dei rifiuti non sarà completato, ma non solo.

Si vuole fare rete, e portare questo tema, la gestione dei rifiuti, a diventare dibattito in tutte le città.
Perché se è vero che Roma e Napoli rappresentino oramai una problematica cronica, l’emergenza è nazionale.

La vertenza rifiuti nel Lazio è oggi arrivata al momento cruciale in cui non sono ammissibili soluzioni di compromesso: o andiamo verso la riproposizione di discariche ed inceneritori o si fa un balzo in avanti verso l’Europa e la legalità e verso la Differenziazione ed il Riciclo/Recupero. Continua a leggere

3 commenti

Archiviato in Le nuove battaglie, Malagrotta

Roma chiama Italia per la manifestazione di Zero Waste

Roma chiama il resto d’Italia: non è infatti “locale” la manifestazione che il comitato Zero Waste con l’adesione di tutti gli altri comitati e le associazioni laziali sta organizzando a Roma per sabato 5 novembre mattina.

Sotto la lente d’ingrandimento il delicato passaggio della chiusura di Malagrotta, la scelta dei nuovi due siti “provvisori” e della costruzione della discarica definitiva.
Il tutto mentre non esiste un vero e proprio ciclo dei rifiuti e la procura ha aperto un’inchiesta per la morte di quattro persone che risiedevano nei dintorni della centrale. Per questo, con l’accusa di omicidio colposo e lesioni colpose, risulta indagato – come ha scritto ieri Il Messaggero – Francesco Rando, rappresentante legale della giovi srl, la società che gestisce la discarica.

Come raccontato anche nel capitolo “La Capitale delle discariche” in Toghe Verdi, Rando nel 2008 fu condannato a un anno di reclusione per lo smaltimento “senza alcuna autorizzazione di rifiuti pericolosi derivanti dal trattamento chimico-fisico del percolato”.

Vi proponiamo la piattaforma dell’appello del comitato. Continua a leggere

2 commenti

Archiviato in Le battaglie di Togheverdi, Malagrotta