Archivi tag: idra

L’Osservatorio ambientale ascolterà Idra per la TAV a Firenze

Prevenire è meglio che curare.

Con questo motto bene impresso il 23 dicembre 2010 l’associazione ecologista fiorentina Idra chiese di essere ascoltata dall’Osservatorio ambientale per il nodo ferroviario alta velocità di Firenze.

Ebbene, il nuovo Osservatorio ambientale per il Nodo ferroviario Alta Velocità di Firenze ha accolto dopo quasi undici mesi (!) la richiesta di audizione e Idra sarà ricevuta lunedì presso Italferr, all’interno della stazione ferroviaria di Santa Maria Novella.

Al centro dell’audizione ci saranno le criticità rilevate da Idra che circa l’opera di sottoattraversamento TAV e della stazione Foster a Firenze.
Un tunnel sotterraneo che tra qualche mese potrebbe diventare realtà e che dovrà servire a far passare i Frecciarossa diretti a Bologna per far recuperare, nella remunerativa tratta Roma Milano qualche preziosissimo minuto. Continua a leggere

Annunci

1 Commento

Archiviato in Le battaglie di Togheverdi, Tav

Allarme al Mugello per un tunnel NON sicuro

Il più grande sistema di tunnel ferroviari europei, quello che attraversa il Mugello, è all’attenzione dei residenti e delle Toghe verdi non soltanto per il disastro idrogeologico causato ma anche per un’altra quesitone, non secondaria: la sicurezza.

Sono numerosi gli allarmi che si sono susseguiti da quando la galleria è stata inaugurata, nel 2009. Chiunque viaggia spesso su quella tratta avrà notato rallentamenti e a volte lunghe soste in galleria, una galleria – ricordiamolo – non dotata di un tunnel di sicurezza.

L’ultimo allarme è di poche ore fa: i rappresentanti dei Lavoratori per la sicurezza dei macchinisti e dei capitreno di Trenitalia, dopo aver segnalato, nei mesi scorsi, la mancanza di esercitazioni coordinate con le autorità preposte alla sicurezza, quali Vigili del Fuoco, 118, la Protezione civile ecc. per l’emergenza nelle gallerie AV, gli RLS hanno posto all’attenzione dell’azienda e dei sindacati di categoria il rischio sui treni con “equipaggi non completi e/o non completamente formati sulle linee da percorrere, ed in particolare sulle procedure di sicurezza per le linee e le gallerie alta velocità”, tra Firenze e Bologna.

Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in Attualità, Le battaglie di Togheverdi, Tav